Tofu autoprodotto

Qualche giorno fa vi ho mostrato come fare il latte di soia a casa. Semplice ed economico visto che con 100 gr. di semi di soia si riesce a ricavare circa 1,5 litri di latte vegetale.
Quando io preparo il latte ne faccio , solitamente , una doppia dose in maniera da fare anche del tofu con cui faccio dei buonissimi patè, di cui prestissimo vi posterò la ricetta, oltre che la maionese di soia senza uova di cui ho già postato la ricetta.
Il Tofu autoprodotto è molto più buono di quello comprato perchè molto cremoso a differenza di quello in commercio che è un pò spugnoso. Prepararlo dopo avere fatto il latte rende il procedimento ancora più semplice perchè il latte vegetale, per potere essere cagliato, deve essere ad una temperatura di circa 80 °C. Quindi basterà decidere la quota di latte con cui fare il tofu e aspettare 5 minuti per mettere il caglio naturale che , in questo caso, è il nigari , ovvero, cloruro di magnesio, che è il prodotto residuo dell'acqua di mare dopo l'estrazione del cloruro di sodio (sale da cucina) e l'evaporazione dell'acqua.
Il Nigari si trova facilmente nei negozi biologici o in erboristeria. Il costo si aggira intorno ai 2 euro per 100 gr. e considerando che ce ne vogliono 4 gr. per un litro di latte , con una resa di 140 gr. di tofu , si avrà una spesa, per il cloruro di magnesio , di circa 0,08 Euro.
Oggi voglio fare due calcoli economici per comprendere la convenienza dell'autoproduzione, sopratutto in prodotti, come il latte vegetale, il cui prezzo è spesso esagerato rispetto agli ingredienti utilizzati.
Per semplicità di calcolo prendo come punto di partenza 1,5 litri di latte di soia che ho prodotto partendo da 100 gr. di semi di soia gialla per riportare i costi poi al litro e/o chilo.
Soia bio (italiana no ogm) circa 5 euro kg.,
1,5 litri di acqua minerale a 0,15 cent.
6 gr. di nigari (necessari per 1,5 litri di latte ) €. 0,12 .
Considerando che con 1,5 litri di lattte vegetale produrrò circa 210 gr. di tofu il costo sarà il seguente:
1,5 litri di latte di soia = ( 0,50 €. semi di soia + 0,15 € acqua) = 0,65 € ( 0,44 €/litro) , se utilizzo l'acqua del rubinetto o di fonte ecc... il costo del latte di soia al litro sarà di soli 0,33€/lt.!!!!
Per 210 gr. di tofu = 1,5 litri di latte di soia + 6 gr. di nigari= 0,65 € + 0,12 €. = 0, 75 €. per un costo di circa 3,60 €/chilo
Ebbene si..... oggi ho dato i numeri ma è solo per dimostrare come l'autoproduzione conviene, in primo luogo perchè scegliamo gli ingredienti con cui produrre ciò che mangiamo, ed in secondo luogo è molto più economico che acquistare i prodotti pronti.
Inoltre considerate che io utilizzo anche il residuo della preparazione del latte di soia , l'okara, con cui faccio solitamente i miei mini burger , vedi ricetta sul blog, per cui il risparmio è ancora maggiore.
PS: la soia è un alimento molto proteico con abbondanti fitoestrogeni c'è chi afferma che non se ne dovrebbe abusare. Per si e per no io ne uso davvero poca perchè consumo circa 200 gr. di semi di soia ogni 10 giorni per tre/quattro persone.

1. Aggiungere il nigari sciolto in circa 100 ml. di acqua calda
2. Dopo 10 minuti versare il latte vegetale cagliato in un contenitore foderato con un telo tipo garza.
3. idem
4. Fate colare il liquido e buttatelo.
5. Fate riposare il composto circa 1 ora , se non avete l'apposito stampo, mettendo un peso sopra.... io metto un piatto con un barattolo pieno.
6. Dopo un'ora o più, a seconda della consistenza desiderata, il tofu è pronto.

Tofu autoprodotto
Dosi per 2
Una volta fatto il nostro latte di soia, o con il latte comprato, è possibile velocemente fare dell'ottimo tofu che servirà da base a molte a ltre preparazioni
Recensioni
Stampa
Tempi di preparazione
5 min
Cottura
1 hr
Tempo totale
1 hr 5 min
Tempi di preparazione
5 min
Cottura
1 hr
Tempo totale
1 hr 5 min
Ingredienti
  1. 1 litro di latte di soia ( preferibilmente autoprodotto)
  2. 4 gr. di nigari (cloruro di magnesio) sciolto in mezzo bicchiere (100 gr. circa) di acqua calda
  3. 1 pizzico di sale (facoltativo)
Preparazione
  1. Se avete appena preparato il latte di soia ed è ancora caldo lasciatelo raffreddare un poco fino a che raggiunge la temperatura di circa 80 °C. ( Io non ho un termometro alimentare e mi regolo aspettando che raffreddi un pò)
  2. Se avete il latte freddo o a temperatura ambiente mettetelo in una pentola e scaldatelo fino alla temperatura di circa 80 °C, all'incirca quando cominciano a formarsi le bollicine ai lati della pentola.
  3. Sciogliete il nigari in mezzo bicchiere di acqua calda ( circa 100 ml. )
  4. Versate piano piano e mescolando il nigari nel latte di soia
  5. Lasciate riposare ,senza girare, per 10 minuti
  6. Versate il latte cagliato in una forma per tofu oppure , come faccio io che non ho la formina, in un colapasta su cui avrete messo un telo tipo garza (io adopero quello che si usa per i bambini) con una scodella sotto per raccogliere il liquido che andrà colando.
  7. Rigirare la garza e mettere un peso sopra in maniera che l'acqua scoli via più facilmente
  8. dopo circa 1 ora il tofu è pronto. Si può tenere in "forma" anche per due o tre ore per renderlo più consistente.
Note
  1. Con un litro di latte di soia verrà circa 140 gr. di tofu. Quindi se ve ne serve di più raddoppiate o triplicate gli ingredienti.
L'Erba di Elisa http://www.erbadielisa.com/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *